MUSICA COLORI E TEOSOFIA

M.ME BLAVATSKY E

ALEXANDER SKRJABIN: Vita Opere Idee

Cd Rom interattivo

ed. Voodoo-Pescara

         Le corrispondenze tra musica e colori hanno sempre affascinato artisti, scienziati, musici e filosofi. Esse permettono di comprendere la fattura unitaria e le leggi comuni che governano le leggi universali dell’universo e le sue costanti ricorsive. Cromatismo e tonalità sono due termini paradigmatici che riguardano sia i suoni sia i colori. Il CD Rom, che costituisce uno studio unico insieme con il libro MUSICA AD FIGURAM  (corrispondenze fra 264 suoni e 264 colori) e con ATTO PRELIMINARE (la multimedialità come opera d’arte), comprende riflessioni esoteriche del pianista russo Scriabin sul mistero delle simmetrie  che governano  le leggi “sia de l’acqua, sia del suono, sia della luce”.

 

Pertanto, il CD ROM sul compositore e pianista russo, nel panorama delle attuali tecniche multimediali, era divenuto ormai un atto doveroso. È nato così un sodalizio di scriabiniani che sotto la guida di Alessio Di Benedetto ha messo a punto, negli studi della VOODOO di Pescara, quelle che Scriabin chiamava “armonie dei suoni, (...) armonie dei colori, (...) armonie dei profumi!”, un’arte quindi tipicamente multimediale. Scriabin, infatti, ha saputo proiettarsi, sollevandosi - con la sua forza di volontà inarrestabile - dalla meccanicità della vita quotidiana, verso il futuro più auspicabile, quello fatto di un’arte liturgica che deve servire a sviluppare le forze interiori dello spirito per superare questa condizione orrenda della materialità più smaccata, nella quale vive la società di massa. Egli ha anticipato, ma essenzialmente recuperato, l’“arte” degli antichi greci, che secondo l’insegnamento platonico deve servire a creare armonia spirituale e a ingenerare le condizioni ideali per rendere permeabile lo spirito all’iniziazione esoterica.

                Il CD si divide in tre parti principali: Vita, Opere, Idee. Tali sezioni s'intrecciano continuamente alle musiche di Alexander, a una miriade di foto della sua avventurosa esperienza terrena, dalla nascita alla morte, a quadri di simbolisti o di altri artisti che mostrano delle affinità elettive con le vibrazioni foniche scriabiniane. Vi figurano anche i manoscritti più preziosi delle sue opere, i filmati che in maniera immaginifica cercano d'interpretare la purezza del cristallo e della luce originaria, come pure il gioco di corrispondenze fra microcosmo e macrocosmo, oltreché la moltitudine di colori e suoni che sottendono le musiche che echeggiano dal Prometeo all’Acte Préalable, le espressioni iperboliche e gioiose della sua chiaroveggenza, il suo fine ultimo: L’arte deve unirsi con la filosofia e con la religione per produrre qualcosa d'indivisibile e costituire un nuovo Vangelo, che sostituirà quello vecchio”.

                Numerosi rimandi interattivi e schede esplicative, riguardanti ogni termine non comune presente nel testo (sottolineato in blu o giallo e attivabile col click), si affiancano al corridoio principale di “navigazione” del CD, per rendere più agevole la conoscenza dell’arte scriabiniana. Il navigatore può personalizzare il prodotto intervenendo sui numerosi pulsanti di comando. Le foto che si attivano col riquadro rosso, se clikkate assumono il formato a tutto schermo. Alcuni spunti di analisi musicale visualizzata s'innestano sul percorso principale riguardante la trattazione delle opere. Una ricca bibliografia (più di 600 titoli) e alcuni recapiti delle principali società Scriabin, a livello internazionale, completano l’opera.

Frontespizio del Prometeo op. 60 di Scriabin (1911)

 realizzato dal pittore e teosofo belga Jean Del ville

UN’OPERA SULLE CORRISPONDENZE FRA SUONI E COLORI

PRESENTE IN FILMATO SUL CD ROM

 

 

 

 

 

Hanno Scritto ed hanno detto d

 

CD ROM interattivo, A. Skrjabin - Arte Totale e Multimediale

 

 

 Vita, Opere , Idee

 

 

                                   ed. VOODOO, Pescara, 1997

«Da Lugo a Bologna ove nell’ambito dello Slavia Festival 1996, alla Sala Mozart dell’Accademia filarmonica (...) Alessio Di Benedetto presenterà il suo recente libro e CD ROM dedicati al musicista russo».

Fabrizio Festa, la Repubblica, 28.11.1996

 

 

«... il musicologo Alessio Di Benedetto, autorevole studioso del compositore russo, ha presentato il suo ultimo libro sull’Atto Preliminare (...) e un CD ROM veramente originale che il numeroso pubblico in sala ha potuto visionare direttamente su un computer».

Sandro Baldi, Slavia Festival 1996, alla RIBALTA, dicembre 1996, 9

 

 

«Mancava un CD-ROM sul compositore e pianista russo. È nato così un sodalizio di scriabiniani, guidato dal conferenziere A. Di Benedetto, che ha realizzato negli studi della Voodoo di Pescara l’arte tipicamente multimediale composta dalle “armonie dei suoni, armonie dei colori,... armonie dei profumi!” invocata da Scriabin. ... Il CD-ROM si divide in tre parti: vita, opere, idee. Tali sezioni intrecciano continuamente musiche di Scriabin, foto della sua vita, quadri di simbolisti e di altri artisti... Sono inseriti inoltre i manoscritti più preziosi delle opere, filmati che cercano d’interpretare... il gioco di corrispondenze fra micro e macrocosmo. (...) Numerosi rimandi interattivi e note esplicative affiancano il corridoio principale di “navigazione” del CD per rendere più agevole la conoscenza della musica skrjabiniana. Inoltre il navigatore può personalizzare il prodotto intervenendo sui pulsanti di comando. Alcuni spunti di analisi visualizzata s’innestano sul percorso relativo alla trattazione delle opere. Una ricca bibliografia (più di 500 titoli) e i recapiti delle principali società Skrjabin nel mondo completano l’opera».

Il Saggiatore Musicale IV/2, “Musica, immagini e multimedialità in Alexander Scriabin”, DAMS - Bologna, 1997, 473-4.

 

 

«Le notizie contenute nei due libri su Scriabin (ATTO PRELIMINARE  e VII SONATA, principalmente le immagini presenti nel CD ROM, sono state di fondamentale importanza per la realizzazione del programma televisivo sull’autore russo da parte della TV olandese NPS».

Frank van Praag, Executive producer, «Nederlandse programma stichting», (24.11.97)

 

 

Di prossima pubblicazione : recensioni sui lavori scriabiniani, a cura della «Scriabin Society di New York» sul Journal of the Scriabin Society of America

 

 

 

ALESSIO DI BENEDETTO

CD ROM ALEXANDER SCRIABIN:

Life, Works, Ideas

Ed. Voodoo- Pescara(Italy)1997

 

            It must be admitted that it was time to have a CD ROM on the Russian composer and pianist in the outline of present multimedial technique. Thus, in the VOODOO Studios in Pescara (Italy), under Alessio Di Benedetto’s guidance, an association of Scriabinian followers has been launched putting right what Scriabin used to call “harmonies of sounds, (...) harmonies of colours, (...) harmonies of perfumes!” a typical multimedial art. Rising himself, with his relentless will-power, from the mechanicalism of everyday life, Scriabin has been able to project himself on a more desirable future made of a liturgical art able to generate the inner strengths of spirit in order to get over the dreadful condition of the most sickening materiality the mass society live in. He advanced, but essentially recovered the ancient Greeks’ “art”, which, according to the platonic teaching, has to create spiritual harmony and to produce the ideal conditions to make the spirit permeable to esoteric initiation.

                The CD is divided into three main parts: Life, Works, Ideas. Such sections interlace constantly with Alexander’s music, with a myriad of pictures of his earthy, adventurous experience, from the cradle to the grave, with paintings of symbolists or other artists who show some elective affinities with Scriabinian phonic vibes together with the most precious manuscripts of his works, with films that, in an imaginative way, try to explain the crystal purity and primary light, as well as the play of correspondences between music resounding from Prometeo and Acte Prealable, the joyful and hyperbolical expressions of his clearvoyance, his final aim: “Art must join Philosophy and Religion to produce something indivisible and to establish a new Gospel replacing the old one”.

                Several interactive sending backs and explicative cards riferring to every uncommon term present in the text, go together in the main way of CD “navigation” in order to make the knowledge of Scriabinian art easier. The navigator can make the product personal acting on the several push buttons. Some cues of musical visualized analysis become a part of the main route referring to the treatment of works. A rich bibliography (more than 600 titles) and some addresses of principal Scriabin societies spread around the world complete the work.